Giornata mondiale dell’Ambiente, Assoambiente: “Impianti Aperti” per avvicinare i cittadini al tema della corretta gestione dei rifiuti

- di: Barbara Leone
 
Assoambiente (Associazione Imprese Servizi Ambientali ed Economia Circolare) promuove oggi, in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente, la quinta edizione dell’iniziativa “Impianti Aperti”. Diversi impianti di eccellenza nella gestione dei rifiuti, su tutto il territorio nazionale, aprono fisicamente e virtualmente i propri cancelli e guidano i cittadini alla scoperta delle diverse tecnologie di gestione rifiuti: dal riciclo alla termovalorizzazione, dalla biodigestione alla discarica. “Gli impianti - afferma il Presidente Assoambiente Chicco Testa - troppo spesso avversati sul territorio, sono luoghi in cui l’economia circolare prende corpo concretamente, sono indispensabili per la tutela dell’ambiente, per evitare dispersioni di elementi e materiali che possono causare l’inquinamento dell’aria, del mare e della terra e per valorizzare gli scarti. Da diversi anni con questa campagna desideriamo far comprendere che una gestione corretta e sostenibile dei rifiuti è un passo importante nel percorso di maggior tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini e di reale transizione ecologica ed energetica nel nostro Paese”.

Assoambiente: “Impianti Aperti” per avvicinare i cittadini al tema della corretta gestione dei rifiuti

Tra le più innovative aziende protagoniste, con i loro impianti necessari allo sviluppo sostenibile dei territori e alla piena applicazione dell’economia circolare, della quinta edizione di “Impianti Aperti” troviamo a Macerata l’impianto della Orim, che estrae dai catalizzatori provenienti dalle industrie chimiche e petrolchimiche metalli strategici come vanadio, molibdeno, nichel, cobalto, rame, argento, platino e palladio. A Cairo Montenotte nella discarica de La Filippa vengono invece smaltiti rifiuti speciali non pericolosi e non putrescibili. Un impianto ideato e realizzato ad esclusivo servizio dell’economia circolare. A Villastellone, in provincia di Torino, si trova la Piattaforma Polifunzionale Azzurra della società del Gruppo Marazzato dedicata alla raccolta, trasporto, selezione, trattamento e smaltimento dei rifiuti. A Tolentino (Macerata) opera Eso Recycling con l’impianto pilota “Amato Cannara” che tratta rifiuti sportivi, dispositivi di protezione individuale e indumenti, valorizzandone i singoli componenti e dando vita a nuovi prodotti. L’impianto di depurazione delle acque reflue e dei rifiuti industriali di Ecologica Naviglio si trova a Robecchetto Con Induno (Milano) e si rivolge ad aziende locali del comparto moda e conciario e al ritiro di rifiuti allo stato liquido da trasporto su gomma di aziende delle più disparate attività.

E ancora Barricalla, l’ecosistema che genera futuro: l’impianto di smaltimento per i rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi, è in grado di fornire, grazie a un sistema fotovoltaico, 1,9 GWh di energia e apre le porte alla collettività il 16 giugno con visita guidata e con attività ludiche. A Melfi aprirà fisicamente le porte per visite guidate l’impianto di termovalorizzazione di Edison Next che tratta rifiuti urbani e speciali, pericolosi e non pericolosi, con recupero di energia. Continua poi la ricerca di soluzioni innovative per accompagnare le aziende verso la transizione ecologica di Herambiente, leader nel trattamento dei rifiuti e nel recupero di energia e materia.

Le aziende che partecipano a “Impianti Aperti” concorrono al Premio Ambasciatori dell'Economia Circolare che ha come obiettivo promuovere il valore della comunicazione per combattere pregiudizi e stereotipi sul settore dei rifiuti. Il riconoscimento verrà conferito durante l’evento dedicato al PIMBY GREEN 2023, che si terrà a Roma il prossimo 18 luglio.
Notizie della stesso argomento
Trovati 20 record
Pagina
1
21/06/2024
"Forestami Academy": focus su ecosistemi urbani ed effetto positivo della biodiversità sul...
20/06/2024
Nasce il Nature Positive Network che riunisce le imprese impegnate in azioni a favore dell...
20/06/2024
ANIE Confindustria, transizioni green e digital guidano la crescita dell’industria delle t...
19/06/2024
Snam ancora fra le aziende più virtuose nell'ESG Identity Corporate Index
19/06/2024
WEF, le 5 azioni necessarie per favorire la transizione energetica
19/06/2024
Sisal presenta il Bilancio di Sostenibilità 2023
Trovati 20 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli