Il fondo sovrano saudita continua lo shopping in Europa, acquista il 10% di Heathrow

- di: Redazione
 
Il Fondo di investimento pubblico dell'Arabia Saudita, il Pif, acquista una partecipazione del 10% nell'aeroporto di Heathrow dal colosso spagnolo delle infrastrutture Ferrovial. Un altro 15% della società madre, FGP Topco, sarà venduto al fondo francese di private equity Ardian.

Il fondo sovrano saudita continua lo shopping in Europa, acquista il 10% di Heathrow

Ferrovial, che detiene una partecipazione dal 2006, ha annunciato che l'accordo vale 2,37 miliardi di sterline (3 miliardi di dollari). Secondo l’azienda, la transazione è ancora soggetta a condizioni normative.Se approvato, l'accordo sancirebbe la fine all'investimento di Ferrovial nell'operatore aeroportuale del Regno Unito, iniziato al 56% ma ridotto al 25% nel 2013.

Altri stakeholder di FGP Topco includono la Qatar Investment Authority, la Caisse de dépôt et placement du Québec, il GIC di Singapore, l'Australian Retirement Trust, la China Investment Corporation e l'Universities Superannuation Scheme.
L'aeroporto ha perso denaro quest'anno a causa del suo debito significativo, che è influenzato dagli aumenti aggressivi del costo del prestito.

Il PIF saudita è uno dei fondi sovrani più attivi al mondo con oltre 700 miliardi di dollari di asset grazie alla sua ricchezza petrolifera, che ha recentemente investito in sport come il calcio e il golf. Il fondo è controllato dal principe dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman Al Saud, il cui governo è stato accusato di numerose violazioni dei diritti umani.
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli