Stellantis accelera in India, mercato chiave per la crescita

- di: Daniele Minuti
 
Stellantis accelera in India: Carlos Tavares, Ceo della casa automobilistica, ha parlato coi mezzi d'informazione soffermandosi con molta attenzione sul ruolo che il paese ha per l'azienda e sulle strategie che essa ha, con l'obiettivo di sviluppare maggiormente le attività operative nell'ambito del piano strategico "Dare Forward 2030" in un territorio che rappresenta un mercato chiave per la crescita.

Il CEO Carlos Tavares dà inizio a una nuova era per Stellantis in India

Dal 2015, le società che sono poi confluite in Stellantis hanno investito oltre un miliardo di euro per far crescere i propri marchi in India, diventata ora fulcro dell'ICT di Stellantis e contributore rilevante allo sviluppo di software a livello globale, con Stellantis India che è oramai una componente chiave per la casa automobilistica nata dalla fusione di PSA e FCA.

Sono tre gli stabilimenti di produzione gestiti da Stellantis sul territorio indiano (Ranjangaon, Hosur, Thiruvallur), a cui si aggiungono un hub ICT (Hyderabad), un centro software (Bengaluru) e due centri di R&S a Chennai e Pune. L'India rappresenta l'unico paese che produce in loco quattro modelli di Jeep al di fuori del Nord America e a produrrre la Citroen C5 Aircross fuori dalla Francia, a dimostrazione della rilevanza nelle strategie, confermata dal piano "Make in India".

Carlos Tavares ha così commentato: "Siamo impegnati a far crescere e rafforzare la nostra presenza in India, rendendo questo Paese strategico un pilastro chiave della nostra ambizione globale nel quadro del piano ‘Dare Forward 2030’. Sono orgoglioso dei nostri 2.500 dipendenti in India che ogni giorno lavorano per rendere Stellantis un player fondamentale, offrendo soluzioni di mobilità pulite, sicure ed economicamente convenienti ai clienti indiani e creando i presupposti per il benessere delle nuove generazioni".

Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli