Yara, nuovi reperti in aula: attesa per l'udienza

- di: AdnKronos
 
Per la prima volta gli abiti di Yara Gambirasio e quanto conservato in uno scatolone che custodisce i reperti sull'omicidio di Brembate potranno vedere la luce in un'aula di giustizia e forse restituire a Massimo Bossetti, condannato all'ergastolo in via definitiva per l'omicidio della 13enne, la speranza che continua a inseguire da anni. Il prossimo 20 novembre è fissata nell'aula dell'Assise di Bergamo, davanti alla corte presieduta dal giudice Donatella Nava che impartirà le prescrizioni del caso, un'udienza di "ostensione" dei reperti e i difensori, gli avvocati Claudio Salvagni e Paolo Camporini, potranno visionare - tra l'altro - i leggings neri e gli slip su cui è stata trovata la traccia genetica mista, della vittima e dell'allora Ignoto 1.
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli