La ricetta della California contro l'inflazione: salario minimo a 15,50 dollari

- di: Redazione
 
L'inflazione che sta colpendo gli Stati Uniti si combatte anche in sede locale, mentre la Federal Reserve ha varato il primo aumento dei tassi, preannunciandone altri a breve scadenza.
Per combattere gli effetti dell'inflazione sui lavoratori, il governatore della California (lo Stato più popoloso della nazione), Gavin Newson, ha annunciato che il salario minimo salirà a 15,50 dollari l'ora a partire dal prossimo anno.

In California si discute un salario minimo per combattere l'inflazione

Un provvedimento di cui beneficeranno circa tre milioni di lavoratori. Nell'ambito delle anticipazione sulla prossima proposta di bilancio, Newsom ha detto che è sua intenzione dare ai proprietari di auto fino a 800 dollari (400 per veicolo, fino a un massimo di due a persona) per compensare i prezzi record del carburante. Altri 750 milioni di dollari sono previsti per concedere, per un periodo di tre mesi, l'uso gratuito dei mezzi pubblici, E allo studio c'è anche la proposta di spesa per mettere 18,1 miliardi di dollari nelle tasche dei contribuenti attraverso una combinazione di sconti e assistenza per l'affitto, premi dell'assicurazione sanitaria e le bollette.

I legislatori della California hanno votato per aumentare il salario minimo a 15 dollari l'ora nel 2016, ma l'aumento è stato graduale nel corso di diversi anni. Oggi, il salario minimo è di 15 dollari l'ora per le aziende con 25 o più dipendenti e di 14 dollari l'ora per le aziende con 25 o meno dipendenti.

La legge afferma che il salario minimo deve aumentare a 15,50 dollari l'ora per tutti se l'inflazione è aumentata di oltre il 7% tra gli anni fiscali 2021 e 2022. Il Dipartimento delle finanze della California ha dichiarato ieri che prevede che l'inflazione per l'anno fiscale 2022 - che termina il 30 giugno - sarà del 7,6% in più rispetto all'anno precedente, giustificando quindi l'aumento.
I dati ufficiali sull'inflazione non saranno comunque definitivi fino a questa estate. Ma l'amministrazione Newsom ritiene che la crescita sarà più che sufficiente per innescare l'aumento automatico.
La California ha circa 3 milioni di lavoratori con salario minimo, secondo una stima prudente del Dipartimento delle finanze dello Stato. L'aumento del salario minimo avrà un ammontare di circa 3 miliardi di dollari, a fronte di meno dello 0,1% dei 3,3 trilioni di dollari di reddito personale che si prevede guadagneranno i californiani.

L'inflazione è stata un problema ovunque, poiché i prezzi al consumo sono aumentati dell'8,3% a livello nazionale il mese scorso rispetto a un anno fa. Una carenza di manodopera durante la pandemia ha spinto molte aziende ad aumentare la retribuzione a volte oltre il salario minimo solo per attrarre e trattenere i lavoratori.
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli