Nasce la "Milano Smart City Alliance", alleanza per sviluppare la città del futuro in chiave smart

- di: Brian Green
 
Assolombarda lancia un progetto che ha come fine ultimo quello di promuovere progetti condivisi con altre 9 aziende per sostenere lo sviluppo della città di Milano in chiave smart: è con questi presupposti è che ufficialmente nata la "Milano Smart City Alliance".

Le imprese che attualmente formano il comitato di questa "Alleanza" sono A2A Smart City, Accenture, ATM, Cisco, Coima, Enel X, IBM, Siemens, TIM ed esse agiranno in stretta collaborazione con istituzioni e stakeholder del territorio (principalmente il Comune di Milano) portando avanti attività catalizzatrici e sostenendo iniziative che promuovano lo sviluppo urbano fondato su sostenibilità e innovazione.

Il progetto promosso da Assolombarda, come spiegato nella nota che accompagna il suo lancio, sostiene "l'open innovation affinché stimoli imprese e startup a impegnarsi nel creale soluzioni innovative e progetti smart che abbiano un impatto positivo per la città in settori come la sicurezza, la digitalizzazione, l'ambiente, l'energia e la mobilità sostenibile.

Gioia Ghezzi, Presidente della "Milano Smart City Alliance" e Vicepresidente di Assolombarda con delega a Sviluppo sostenibile e Smart Cities, ha commentato: "Con questo progetto le imprese possono dare un contributo al costruire un futuro sostenibile, creando una Milano più facile da vivere per cittadini e imprese: un esempio sono le iniziative sul coworking con cui aiutiamo a fronteggiare la crisi causata dal Covid. La città si sta dotando di un modello di crescita nel quale pubblico e privato collaborano. In questo senso la "Milano Smart City Alliance" crea sinergie fra progetti già esistenti lanciando nuove iniziative, modi di collaborare fra imprese, istituzioni e cittadini. In questo modo nascono progetti concreti, come l'utilizzo di tecnologie e sofrqare per aumentare la resilienza ad eventi meteo fino a piattaforme dati condivise. Così si potrà sviluppare un ecosistema innovativo che dia attrattività al territorio, favorendo la competitività e l'internazionalizzazione delle aziende".
 
La prima iniziativa sarà "CyberSecureCity", con l'obiettivo di diffondere in maniera più capillare la cultura digitale della sicurezza, dando peso all'importanza della trasformazione digitale, fondamentale per lo sviluppo smart della città di Milano. Che ha dovuto adeguarsi ai cambiamenti causati dalla pandemia, esponendo però molti utenti al rischio di crimini connessi al mondo digitale. In questo progetto sarà sfruttata e messa a disposizione del Comune l'esperienza di Assolombarda nella realizzazione della la piattaforma Cybersecurityalliance.
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli