Slovacchia: il primo ministro Fico non è più in pericolo di vita

- di: Redazione
 
Le condizioni del primo ministro slovacco Robert Fico, ferito ieri in un attentato, dopo il lungo intervento chirurgico cui l'uomo politico è stato sottoposto, inducono all'ottimismo, pur restando gravi.
Il vice primo ministro, Tomas Taraba, ha detto di credere che Fico ''alla fine sopravviverà".
L'attentato è stato compiuto nella piccola città di Handlova (dove si era svolta una riunione del governo), da un settantunenne che si è avvicinato a Fico, che stava salutando delle persone che lo aspettavano in strada per stringergli la mano.

Slovacchia: il primo ministro Fico non è più in pericolo di vita

A sparare cinque colpi contro Fico, tutti da distanza ravvicinata, è stato Juraj Cintula, che si definisce poeta e che ha usato una pistola che deteneva legalmente. Per il ministro degli Interni Matus Sutaj Estoka, quanto è accaduto è da ritenere un atto motivato politicamente.

Ferito al torace e a un braccio, Fico è stato sottoposto ad un lungo intervento chirurgico e indotto ad un coma farmacologico. L'attentato è accaduto nel giorno in cui il parlamento ha iniziato a discutere la proposta del governo di abolire l'emittente pubblica slovacca RTVS.

In un'intervista alla BBC, Taraba ha rivelato che ''il nostro primo ministro ha più volte menzionato in passato che aveva paura che ciò potesse accadere". La notizia dell'attentato ha ulteriormente surriscaldato il già teso clima politico in Slovacchia. Tanto che ieri, durante i lavori del parlamento, un deputato del partito di Fico ha accusato l'opposizione di avere fomentato l'attentato. Il ministro dell'Interno Estok è andato oltre, accusando i media di contribuire al clima che ha portato alla sparatoria. "Molti di voi - ha detto rivolto ai giornalisti - erano coloro che seminavano questo odio".
Notizie della stesso argomento
Trovati 9 record
Pagina
1
18/06/2024
Usa, il direttore dell'Ufficio di salute pubblica: "Social dannosi come le sigarette"
18/06/2024
Regno Unito: le elezioni si avvicinano, ma la gente pensa soprattutto al costo della vita
14/06/2024
Regno Unito: il 90% dei dipendenti vuole cambiare lavoro
14/06/2024
Argentina: cala l'inflazione, mentre l'FMI corre in aiuto di Buenos Aires
13/06/2024
Argentina, esplode la rabbia popolare dopo che il Senato ha dato l'ok alle riforme di Mile...
13/06/2024
Francia, elezioni: è un "tutti contro tutti" davanti ad un Paese sbigottito
Trovati 9 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli