TIM accelera nel campo dell'Intelligenza Artificiale e premia i vincitori della TIM AI Challenge

- di: Redazione
 

Si è tenuto a Roma l'evento che ha permesso a TIM di premiare le migliori soluzioni vincitrici della "TIM AI Challenge", manifestazione in cui è stato anche presentato il rapporto L’Intelligenza Artificiale in Italia - Mercato, Innovazione, Sviluppi’ realizzato dal Centro Studi TIM in collaborazione con Intesa Sanpaolo Innovation Center, da cui emerge una forte crescita del mercato dell'Intelligenza Artificiale (valore stimato del 2023 a 1,9 miliardi di euro, con previsioni al 2027 fino a 6,6 miliardi di euro).

TIM accelera nel campo dell'Intelligenza Artificiale e premia i vincitori della TIM AI Challenge

Ad aprire l'evento è stato l'intervento di Elio Schiavo, Chief Enterprise and Innovative Solutions Officer di TIM (nella foto): “Iniziative come questa challenge hanno lo scopo di innescare un circolo virtuoso, puntando a facilitare l’incontro tra imprese e generazioni diverse per valorizzare le nuove esperienze e proposte di chi si affaccia oggi in un mercato sempre più veloce, in cui l’Intelligenza Artificiale è un fortissimo acceleratore della trasformazione digitale di aziende e Pubblica Amministrazione. In questo contesto, un’azienda come TIM, che ha nel suo DNA e nella sua storia la capacità di portare nel Paese l’innovazione in maniera responsabile, si pone l’obiettivo di estrarre il meglio di una tecnologia disruptive come l’AI, ponendo la massima attenzione alle tematiche di privacy, sicurezza e impatto sociale in quello che facciamo. Con TIM Enterprise mettiamo a disposizione risorse e competenze con l’obiettivo di far crescere tutta la filiera dell’innovazione”.

Il rapporto, presentato da Laura Li Puma, Responsabile Artificial Intelligence Lab Intesa Sanpaolo Innovation Center, prevede quindi una crescita di 37 punti percentuali per il mercato dell'AI da qui al 2027 in Italia (407 miliardi complessivi a livello globale). A usare maggiormente l'Intelligenza Artificiale sono le imprese di grandi dimensioni (circa il 25% aveva attuato una soluzione nel 2026, la media scende al 6% per imprese più piccole), con circa il 60/70% delle grandi imprese che la utilizza o sperimenta..

Secondo le stime, dal 2022 al 2026 l’Intelligenza Artificiale offrirà un contributo cumulato al Prodotto Interno Lordo dell’Italia fino a 195 miliardi di euro (circa il 2% del PIL) e la sua applicazione su scala industriale taglierà le emissioni di anidride carbonica per circa 116 milioni di tonnellate nel decennio dal 2020 al 2030.

Sono dunque stati premiati i vincitori della "TIM AI Challenge", sfida che ha coinvolto oltre 160 startup (80% delle quali italiane), scaleup e aziende innovative chiamate a presentare soluzioni basate sull’AI per accelerare la trasformazione digitale.

TIM ha premiato due aziende: Digitiamo per la soluzione ‘Assistente all'Acquisto’ (assistente digitale per l'acquisto personalizzato che unisce sistemi di raccomandazione e AI generativa per supportare il consumatore finale prima, durante e dopo la vendita; e causaLens, con sede nel Regno Unito, per la piattaforma - decisionOS - che consente alle imprese di utilizzare i propri dati per prendere migliori decisioni aziendali sfruttando la Causal AI, la nuova frontiera dell'innovazione nell'AI. Ai vincitori verrà offerta una partnership tecnologica e commerciale con TIM Enterprise.

Gli ulteriori riconoscimenti:

Premio EIT Digital a MYWAI per la soluzione AIoT che combina Edge & Generative AI per rendere intelligenti i macchinari ed ottimizzare i costi di manutenzione predittiva, il controllo qualità e la produttività;

Premio Intesa Sanpaolo Innovation Center a WordLift per l'automazione della SEO (Search Engine Optimization) basata sull’AI che ottimizza il contenuto e migliora il posizionamento dei siti web sui motori di ricerca;

Premio dell’Osservatorio Startup Thinking del Politecnico di Milano Athics per l’attenzione alla sostenibilità sociale della soluzione di intelligenza artificiale conversazionale che consente di creare assistenti virtuali in grado di adattare la comunicazione al profilo psicometrico dell'utente;

Premio ImpreSapiens - Sapienza Università di Roma a TrafficLab per WeTraffic, una piattaforma per la gestione, la previsione e il monitoraggio in tempo reale del traffico e dei parcheggi.

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli