Ucraina: le aziende cinesi non abbandonano la Russia

- di: Redazione
 
Le aziende cinesi restano per il momento in Russia, nonostante il crescente esodo di società occidentali, le ultime delle quali legate ai servizi bancari (come Mastercard e Visa). La decisione dei gruppi cinesi sembra essere in stretta correlazione con la posizione di Pechino di astenersi dal criticare Mosca per l'invasione dell'Ucraina.

Le aziende cinesi non lasciano la Russia nonostante il conflitto in Ucraina

Anche se Apple, Nike, Netflix, la catena di moda H&M e molte altre società occidentali hanno interrotto le loro attività in Russia, le aziende cinesi finora sono rimaste in gran parte in silenzio sulle loro operazioni in Russia.
Il governo cinese, che ha stretto un accordo di partenariato "senza limiti" con la Russia in 24 febbraio, cioè appena poche settimane prima dell'invasione dell'Ucraina, ha accusato della crisi l'espansione della NATO, sollecitando colloqui per risolvere la situazione.

Sui social media, peraltro, l'opinione pubblica cinese ha mostrato un sostegno schiacciante all'attacco della Russia, che Mosca definisce "operazione speciale". La scorsa settimana, il colosso cinese dei trasporti pubblici Didi Chuxing ha dovuto affrontare una reazione pubblica in Cina dopo aver annunciato che si sarebbe ritirato dalla Russia, con gli utenti dei social media che lo hanno accusato di aver ceduto alle pressioni statunitensi su Mosca. Successivamente ha annullato la decisione senza fornire una spiegazione.

Lenovo, il produttore di personal computer n. 1 al mondo, è stata oggetto di pesanti critiche anche in Cina quando un notiziario bielorusso locale ha riferito, senza dire da dove avesse ottenuto le informazioni, che il gruppo avrebbe cessato di rifornire la Russia.

La decisione di continuare ad operare in Russia potrebbe aiutare le aziende cinesi ad allargare le loro quote in un mercato che, comunque, per loro è relativamente ristretto, ma verso il quale l'interesse è andato crescendo negli ultimi anni, soprattutto nei settori degli smartphone e degli autoveicoli.
Notizie della stesso argomento
Trovati 4 record
19/06/2024
Regno Unito, emergenza immigrazione: ieri arrivati oltre 800 clandestini, il massimo in 19...
19/06/2024
Regno Unito: scende l'inflazione, ma troppo tardi per salvare Sunak
18/06/2024
Usa, il direttore dell'Ufficio di salute pubblica: "Social dannosi come le sigarette"
18/06/2024
Regno Unito: le elezioni si avvicinano, ma la gente pensa soprattutto al costo della vita
Trovati 4 record
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli