Usa: anche il colosso dei droni DJI nella lista nera delle aziende cinesi

- di: Daniele Minuti
 
L’amministrazione Biden continua la sua linea dura nei confronti delle aziende cinesi: secondo il Fiancial Times, la Casa Bianca inserirà otto aziende per un presunto coinvolgimento nella sorveglianza della minoranza dei musulmani uiguri. E fra le realtà tenute sotto controllo negli Usa c'è anche DJI, leader mondiale nella produzione di droni commerciali.

Usa: anche il colosso dei droni DJI nella lista nera delle aziende cinesi

Stando alle indiscrezioni, il ministero del Tesoro è pronto a integrare la lista di aziende su cui gli americani avranno un veto a investire, che al momento comprende già più di 60 nomi Per il momento mancano conferme ma il Financial Times in passato era sempre stato più che affidabile con le "anticipazioni relative alle aziende" entrate nella blacklist. L’azione sanzionatoria è motivata principalmente della posizione dura che gli Stati Uniti stanno tenendo sulle politiche della Cina nello Xinjiang, con oltre un milione di persone che appartenenti al gruppo degli uiguri e ad altre minoranze vengono tenuti all'interno di campi di detenzione.

La Casa Bianca e il ministero del Tesoro per adesso continuano a non voler commentare, esattamente come DJI, ma la sua inclusione nell'elenco sarebbe l'ennesima dimostrazione delle intenzioni che l'amministrazione Biden ha nei confronti della Repubblica Popolare, come confermato dalla Casa Bianca che pochi giorni fa ha annunciato un boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi invernali in programma a Pechino all'inizio del 2022.


Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli