Gli Usa offrono 6,6 miliardi di dollari per le fabbriche di TSMC in America

- di: Redazione
 
Gli Stati Uniti offrono a TSMC, il gigante taiwanese della produzione di microprocessori, fino a 6,6 miliardi di dollari per le sue fabbriche in Arizona. Secondo i media americani, il finanziamento proposto darebbe alla filiale di TSMC in Arizona fino a 6,6 dollari in finanziamenti diretti e potenziali 5 miliardi di dollari in prestiti, ai sensi della legge fortemente voluta dal presidente Biden per incentivare il settore della produzione di chip sul territorio americano. L'azienda taiwanese sta investendo più di 65 miliardi di dollari in tre impianti di produzione all’avanguardia in Arizona, in linea con le priorità dei semiconduttori dell’amministrazione Biden.

Gli Usa offrono 6,6 miliardi di dollari per le fabbriche di TSMC in America

Il ministro del Commercio americano Gina Raimondo ha dichiarato, nel corso di una conferenza stampa, che l’accordo è ''enorme'', aggiungendo che la partnership con TSMC porterà ''la produzione dei chip più avanzati del mondo sul suolo americano''.
Secondo Raimondo, i fondi includeranno 50 milioni di dollari per formare e sviluppare talenti locali in Arizona, con TSMC Arizona che ha già creato più di 25.000 posti di lavoro e attratto 14 fornitori di semiconduttori per lo Stato.

Il CHIPS Act , approvato nell’agosto 2022, è un pacchetto di quasi 53 miliardi di dollari volto a costruire l’industria nazionale dei chip negli Stati Uniti per rilanciare l’economia del Paese e competere meglio con rivali come la Cina per scopi di sicurezza nazionale.
La legislazione prevede miliardi di incentivi per le aziende che producono chip negli Stati Uniti, a condizione che non espandano alcune attività di produzione di semiconduttori in Cina e in altri Paesi considerati un rischio per la sicurezza nazionale.

TSMC è il leader globale nella fabbricazione di semiconduttori e produce la stragrande maggioranza dei chip logici all’avanguardia a livello mondiale , utilizzati in tecnologie emergenti come l’intelligenza artificiale. Si prevede che le fabbriche dell’Arizona forniranno chip ai clienti, tra cui Apple e AMD.
Notizie della stesso argomento
Trovati 3 record
15/07/2024
Cina: immobiliare, crollano i prezzi delle case di nuova costruzione
15/07/2024
Trump è già a Milwaukee per celebrare il suo trionfo, politico e mediatico
09/07/2024
La Francia rimescola le carte, in casa propria e in Europa
Trovati 3 record
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli