Credito Emiliano colloca con successo 200 milioni di euro di cambiali finanziarie

- di: Barbara Leone
 

Credito Emiliano diversifica e rafforza le proprie fonti di raccolta a sostegno della crescita degli impieghi alla clientela retail e corporate, concludendo con successo il collocamento di Cambiali Finanziarie di diritto italiano, per un totale di 200 milioni di euro. Le emissioni, che inaugurano una nuova operatività strategica, prevista su base ricorrente, sono state effettuate a valere sul Programma di Cambiali Finanziarie (Multi-Currency Commercial Paper Programme, Rating F3 da Fitch e P-3 da Moody’s) strutturato da Credito Emiliano a settembre 2023, in conformità alla Market Convention on Short-Term European Paper (STEP), ottenendo la relativa certificazione di conformità (STEP Label).

Credito Emiliano colloca con successo 200 milioni di euro di cambiali finanziarie

"La diversificazione delle fonti di raccolta è un aspetto molto importante in uno scenario che vedrà una sempre maggior competizione delle banche per attrarre nuova liquidità, a seguito della nuova politica della Banca Centrale Europea”. ha commentato Daniele Morlini, responsabile della Business Unit Finanza di Credem che aggiunge: “Contiamo di essere presenti in modo continuativo su questo mercato, forti anche della solidità del nostro Gruppo, recentemente confermata dal requisito patrimoniale addizionale richiesto dalla BCE al livello più contenuto tra tutte le banche europee direttamente vigilate”.

 Le emissioni perfezionate da Credito Emiliano hanno visto Crédit Agricole Corporate and Investment Bank (Arranger del Programma) ed Intesa Sanpaolo (Divisione IMI CIB) agire in qualità di Dealer. I titoli, destinati esclusivamente ad investitori qualificati, sono stati emessi in forma dematerializzata ed accentrati presso Monte Titoli S.p.A..

Notizie della stesso argomento
Trovati 81 record
18/07/2024
Gruppo MCC e ANFIR siglano accordo per facilitare l’accesso al credito
18/07/2024
Affitti transitori in crescita: balzo del 29% nell'ultimo anno
18/07/2024
La Bce lascia invariati i tassi di interesse
18/07/2024
Partnership tra Fincantieri e Gruppo Hera per implementare gli obiettivi di sostenibilità ...
18/07/2024
Banca del Fucino aderisce alla Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio
18/07/2024
UniCredit: buddy si apre al settore immobiliare con nuovi servizi
Trovati 81 record
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli