Gismondi 1754: nel secondo trimestre 2022, ricavi in crescita del 39%

- di: Daniele Minuti
 
Gismondi 1754 ha presentato i risultati consolidati gestionali delle vendite del secondo trimestre 2022, dati che provano ancora una volta la costante crescita del Gruppo e il suo consolidamento in quanto marchio conosciuto a livello globale.

Gismondi 1754 presenta i risultati del secondo trimestre 2022

Il fatturato gestionale ha raggiunto quota 3,49 milioni di euro, salendo di 39 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, portando i risultati consolidati complessivi delle vendite del primo semestre a 7,01 milioni di euro, in salita del 79,8% su base annuale.

La crescita proviene specialmente dalle vendite del canale wholesale, in aumento a livello europeo, negli Stati Uniti e in Medio Oriente (rispettivamente +94%, +85% e +100%). Ottimi i risultati dei negozi di Saint Moritz e Portofino, mentre le special sale scendono leggermente ma registrano comunque una crescita su base annuale per il primo semestre di 19 punti percentuali. Sale sensibilmente l'incidenza dell'area Svizzera nel fatturato (24%) mentre scende alla stessa quota quella dell'Italia. Crescita costante anche per Stati Uniti e Repubblica Ceca (26% e 13%), mentre l'Europa vale il 61% del fatturato complessivo, salendo di 7 punti percentuali rispetto all'anno 2021.

Massimo Gismondi, Ceo di Gismondi 1754 (nella foto), ha commentato: "Siamo estremamente soddisfatti dell’andamento della Società. Anche nel primo semestre i numeri mostrano che la direzione che abbiamo intrapreso è coerente con il nostro piano di sviluppo. Nonostante il periodo di grande instabilità economica e politica, siamo riusciti a migliorare ancora una volta quasi dell’80% il dato delle vendite rispetto al semestre di un anno fa. I nostri gioielli sono sempre più apprezzati e ciò è stato testimoniato anche dai recenti prestigiosi premi ottenuti al The Couture di Las Vegas il mese scorso. Il secondo semestre è già iniziato molto bene, sia per il canale wholesale che per il canale retail, e questo lo riscontriamo non solamente dai numeri, ma anche dalla continua richiesta e attenzione che il nostro brand riscontra a livello globale".
Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli