SACE: 80 aziende italiane della filiera energetica incontrano grandi imprese da tutto il mondo

- di: Daniele Minuti
 
SACE continua a essere player fondamentale nel percorso di transizione energetica del Paese: il Gruppo ha infatti promosso un appuntamento di business matching che ha permesso a un'ottantina di aziende italiane della filiera di confrontarsi con sei grandi imprese impegnate in progetti di transizione provenienti da tutto il mondo.

Il business matching di SACE porta avanti la transizione energetica

Queste aziende sono Braskem (Brasile), Enter Engineering (Uzbekistan), Çalik, Enka e Tupras (Turchia) e Gulf Cryo (Kuwait, Emirati, Arabia Saudita) e i loro rappresentti hanno incontrato quelli delle imprese italiano nell'ambito dell'evento Gastech 2022. Le realtà italiane quindi hanno avuto la possibilità di avere un coinvolgimento agevolato nei progetti (attuali e futuri) di importanti player a livello mondiale impegnati nel difficile percorso della transizione energetica.

Ennesima dimostrazione del peso che SACE ha, in Italia e a livello globale, nel percorso verso un'energia sostenibile e attività più legate alla riconversione e al rispetto di ambiente e territori.
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli