AssoNEXT premia a Palazzo Visconti le eccellenze di Euronext Growth Milan

- di: Barbara Bizzarri
 
Si è svolta ieri sera nella suggestiva location di Palazzo Visconti a Milano la cerimonia di premiazione organizzata da AssoNEXT, Associazione Italiana delle PMI quotate, per i vincitori degli AssoNEXT Awards, PMI quotate sul segmento Euronext Growth Milan di Borsa Italiana. L’evento ha visto la partecipazione di un’ampia platea di imprenditori, dirigenti d’impresa, professionisti oltre che di rappresentanti delle istituzioni, accademici e giornalisti: un’occasione per discutere dell’importanza della visione innovativa e di dinamicità che contraddistingue le PMI dell’EGM, declinando il successo del valore manageriale nelle diverse aree di business. Anna Lambiase, Vicepresidente di AssoNEXT ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di premiare le società del mercato EGM che si sono distinte grazie alla performance azionarie, alla capacità innovativa, alle operazioni di internazionalizzazione, alla sostenibilità, riuscendo a coniugare crescita e finanza in un percorso virtuoso. Il mercato di Borsa Italiana dedicato alle Small Cap si conferma il principale canale di raccolta di capitali per la strategia “growth” delle PMI in Italia oggi: dal 2009 sono state 262 le società che hanno aperto il capitale ad investitori istituzionali, raccogliendo in fase di IPO 5,6 miliardi di euro, segno di un’evoluzione culturale a favore dell’Equity che sta interessando tutti i settori dell’economia nazionale. Il mercato ha registrato un notevole sviluppo a partire dal 2016, grazie all’effetto combinato dei PIR e del credito di imposta sui costi di IPO: +138% in termini di società quotate e +258% in termini di capitalizzazione di mercato. Siamo fiduciosi che la nostra richiesta di proroga del credito d’imposta sarà confermata nella legge di Bilancio 2023, alla luce del forte volano che ha rappresentato per l’occupazione e per la crescita economica delle PMI italiane. La misura ha infatti favorito nel quadriennio 2018-2021 oltre 90 IPO con un utilizzo complessivo di risorse pari a circa 40 milioni di euro”. Tutti gli studi e le statistiche sull’operatività delle PMI quotate, sono stati forniti dall’Osservatorio EGM di IR Top Consulting, centro specializzato di ricerca finanziaria, dedicato istituzionalmente ad Euronext Growth Milan, che riunisce esperti del mercato dei capitali e istituzioni. “Un onore aver riunito, stasera, la Community di EGM di Borsa Italiana, composta dalle società quotate storiche, dalle matricole e da tutti i protagonisti dell’Industry: Ega, Advisor, Avvocati, Revisori, IR e società di comunicazione – ha sottolineato Giovanni Natali (nella foto), Presidente di AssoNEXT - tutti uniti per difendere gli interessi del mercato e migliorarlo, a vantaggio della comunità imprenditoriale e finanziaria”.

ASSONEXT PREMIA LE ECCELLENZE DI EURONEXT GROWTH MILAN

L’AssoNEXT Award è stato conferito alle realtà aziendali che si sono contraddistinte nelle seguenti categorie: bst IPO, best ESG Identity, best Performance, best M&A, best Lawyer e best Financial Cycle.

Le Società vincitrici sono risultate le seguenti:

Best IPO – Yolo Group: per la tipologia di società (startup), settore di appartenenza (Insurtech), mercato di riferimento (EGM Pro), dimensione dell'operazione (13 milioni di euro di raccolta), struttura (Aucap e Bond) e per la forte volatilità del mercato borsistico, Yolo Group rappresenta l'operazione più complessa e articolata completata nel 2022. Insieme a Yolo, sono stati premiati EnVent Capital Markets che ha agito in qualità di EGA e BPER BANCA che ha agito in qualità di Global Coordinator.

Best ESG Identity – Almawave: per aver intrapreso con significativa consapevolezza il percorso di sostenibilità, integrando i diversi aspetti sociali ambientali e di governance, sia nell’offerta di prodotti e servizi al mercato, sia nell’operatività del business, generando una sinergia che permette alla Società di favorire una transizione digitale etica, inclusiva e a ridotto impatto ambientale.

Best Performance – Fope: a testimonianza di un percorso di crescita aziendale che si è riflesso nell’andamento del titolo azionario, risultato il più performante del mercato EGM, grazie all’offerta di prodotti di altissima qualità e tecnologia uniti ad un Made in Italy con forte vocazione internazionale.

Best M&A – Digital360: per aver concluso nel corso del 2022 ad oggi, 7 operazioni di acquisizione. In particolare, tra il 1° gennaio 2021 e il 21 ottobre 2022, Digital360 ha acquisito 12 target per un controvalore complessivo di 24,1 €M.

Best Lawyer - ADVANT Nctm: allo studio legale che solo nel 2022 ha assistito 7 emittenti nell’ iter di quotazione su Euronext Growh Milan.

Best Financial Cycle – Officina Stellare: per aver saputo usare al meglio tutti gli strumenti di crescita che propone il mercato finanziario: nel 2015 ha aperto il capitale a Veneto Sviluppo, che dopo tre anni esce con un IRR di più del 20%; a giugno 2019 raccoglie 5,2 €M in IPO su AIM Italia e nei tre anni successivi  raccoglie ulteriori 3,7 €M grazie all’esercizio dei warrant emesso in IPO; infine, nel 2022 Satellogic, quotata al Nasdaq, acquisisce il 4,7%  con un ulteriore aumento di capitale dedicato per 8 €M nei prossimi anni.

La Giuria dell’AssoNEXT Awards 2022, composta da Giovanni Natali, Presidente di AssoNEXT, Anna Lambiase, Vicepresidente di AssoNEXT, Emilia Orsini, Segretario Generale e Responsabile Relazioni Istituzionali di AssoNEXT, Mario Notari, Presidente del Comitato Scientifico di AssoNEXT, Mariarosaria Marchesano, giornalista specializzata su tematiche economico-finanziarie e Maurizio Dallocchio, Professore Ordinario di Finanza Aziendale presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano, ha anche assegnato, nel corso dell’evento, Premi Speciali a professionisti di spicco del panorama manageriale economico-finanziario.

I premiati sono stati: 

Sandro Boscaini: in qualità di Presidente e Amministratore delegato di Masi Agricola, celebra nel 2022 “250 anni di percorso parallelo tra una famiglia e le vicende di un vigneto”. In particolare, dimostra al mercato che agricoltura e finanza sono compatibili e, dapprima apre il capitale sociale ad un Fondo di Private Equity e poi, nel 2015 traghetta la società in Borsa. Pur nel solco di una tradizione di qualità coinvolge nella gestione, manager esterni alla famiglia ed è fautore di una governance allargata con ben 4 amministratori indipendenti su 11.

Barbara Lunghi: in qualità di Primary Market Manager di Borsa Italiana, ha contribuito dal 2009, con passione, impegno e tenacia ha favorito, dapprima alla nascita e poi lo sviluppo di AIM Italia, ora Euronext Growh Milan. In particolare, si è impegnata nella diffusione della conoscenza di tale segmento di mercato presso le imprese, i professionisti e le associazioni di categoria. Ha contribuito, altresì, a migliorarne i regolamenti, facendo da portavoce delle istanze della community finanziaria, delle autority e delle Istituzioni.

Gabriele Capolino: in qualità di Direttore ed editore associato di MF-Milano Finanza. Fin dalla nascita del mercato EGM, ne intuisce le potenzialità e, unico nel panorama delle grandi testate giornalistiche, inizia una capillare copertura delle notizie sul mercato delle PMI. Si impegna, inoltre, all’interno del gruppo CLASS EDITORI a favorire interventi e ad organizzare eventi di dibattito specialistico e propositivo, oltre che sulla carta stampata anche sui canali televisivi e sulle piattaforme web. Dal 2019, anno di fondazione di AssoNEXT, l’ha affiancata nelle proposte e nelle battaglie dell’associazione per il miglioramento dei mercati borsistici nazionali.

Main sponsor dell’evento sono stati BDO e Opstart, mentre SG Company, principale player in Italia nel settore Entertainment & Communication, ha ricoperto il ruolo di sponsor tecnico.

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli