Enav: al via la fase finale di Enav Thinking Cup 2022

- di: Barbara Bizzarri
 
Il 23 e il 24 settembre presso l’Enav Training Centre di Forlì, l’unico centro in Italia per la formazione e l’addestramento dei controllori del traffico aereo e sede strategica per il Gruppo Enav, si svolge la valutazione finale dei progetti che hanno partecipato a Enav Thinking Cup 2022, il concorso di idee nato per coinvolgere giovani, startup, liberi professionisti e aziende nella condivisione di modelli e soluzioni che in questa prima edizione si sono sfidati per portare la mobilità aerea urbana nella terza dimensione.
L’iniziativa di open innovation è stata presentata al Training Centre di Enav dalla Presidente Francesca Isgrò e dall’Amministratore Delegato Paolo Simioni alla presenza, tra gli altri, del Sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, del Presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Maurizio Gardini, e del Delegato ai Rapporti con le Imprese e Ricerca industriale dell’Università degli Studi di Bologna, Claudio Melchiorri.

“L’utilizzo delle nuove tecnologie, così come l’apertura alle nuove generazioni, passa anche dalla capacità di inclusione dell’azienda - ha dichiarato la Presidente di Enav, Francesca Isgrò - Il confronto e la contaminazione rappresentano le basi su cui si costruisce il progresso. Realizzare nuove forme di contatto con realtà a noi vicine costituisce un nuovo modo di creare coinvolgimento per quelli che potrebbero essere i futuri stakeholder di un settore in completo mutamento come quello dei droni”.

Attraverso la Thinking Cup 2022, Enav ha l’obiettivo di creare nuovo valore aggiunto per l’ecosistema in cui la Società opera favorendo la collaborazione con Università, startup e incubatori. Ricercare soluzioni innovative per abilitare i nuovi percorsi di sviluppo in ambito Advanced e Urban Air Mobility sono elementi centrali su cui il Gruppo investe per tradurre in mobilità sostenibile tutti ciò che volerà nel cielo del futuro.
 
L’iniziativa prevede una prima fase di valutazione degli oltre 20 progetti presentati ed un evento live durante il quale i partecipanti lavoreranno organizzati in team allo sviluppo delle idee e per la creazione di prototipi, soluzioni e presentazioni su temi definiti da Enav. Il nome dei vincitori sarà decretato da una giuria formata da professionisti e innovatori, che valuterà secondo criteri predefiniti i progetti ritenuti più meritevoli per innovazione, sostenibilità, modello di business e fattibilità degli stessi.
 
Enav Thinking Cup 2022 rappresenta per i vincitori la possibilità di collaborare con il Gruppo per mettere a disposizione della comunità del trasporto aereo iniziative innovative in grado di contribuire ad una crescita dell’intero comparto creando valore per il Paese.

L’Amministratore Delegato di Enav, Paolo Simioni, sottolinea: “Gli investimenti in infrastrutture e tecnologia non tralasciano, anzi, valorizzano quelli necessari sulle persone, asset centrale e volto del nuovo percorso digitale Enav, sempre più punto di riferimento e driver dell’innovazione. La selezione di nuove idee per valorizzare ed implementare i servizi per il mondo dell’Advanced Air Mobility è un esempio concreto di come la gestione dello spazio aereo stia evolvendo e come il nostro Gruppo punti sull’innovazione per garantire un futuro più sostenibile ed efficiente”.
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli