Amazon raddoppia gli investimenti e punta sull'intelligenza artificiale

- di: Redazione
 
Amazon intende tenere sotto controllo i costi, pur se raddoppierà gli investimenti. E guarda a nuove aree di crescita, a cominciare dall'intelligenza artificiale. Queste linee sono state al centro della lettera annuale agli azionisti nella quale il CEO di Amazon, Andy Jassy, ha affermato che c'è ''molta strada da fare, in ciascuna delle nostre attività, prima di scoprire come possiamo rendere la vita dei clienti migliore e più semplice, e che ci sia un notevole vantaggio in ciascuna delle attività in cui stiamo investendo''.

Amazon raddoppia gli investimenti e punta sull'intelligenza artificiale

Il successore di Jeff Bezos (che si è dimesso a metà del 2021) ha impresso ad Amazon un cambiamento organizzativo, rendendo la società più snella di se stessa. Come confermato dal fatto che, a partire dalla fine del 2022 e proseguendo fino al 2023, Amazon è stata interessata da un massiccio ricorso ai licenziamenti della sua storia, tagliando più di 27.000 posti di lavoro. Tagli sono continuati quest’anno, in alcune aree delle sue attività.

Jassy ha affermato di essere concentrato sulla ricerca di nuove aree di crescita all'interno dell’azienda. Uno dei punti più importanti della comunicazione agli azionisti è stato quanto ha affrontato il tema dell'intelligenza artificiale, dicendo di credere che quella generativa si preannuncia come il prossimo grande servizio primitivo di Amazon.
Sottolineato che il servizio di cloud computing di Amazon svolgerà un ruolo importante nel boom dell’intelligenza artificiale, Jassy ha affermato: ''Siamo ottimisti sul fatto che gran parte di questa intelligenza artificiale che cambierà il mondo sarà costruita su AWS''.
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli