Dubai cresce nelle assicurazioni e riassicurazioni grazie al Dubai International Financial Centre

 

Il Dubai International Financial Centre prosegue nel suo processo di crescita, che rafforza la città come hub globale per il settore assicurativo e riassicurativo ( settore è ben posizionato per una crescita annuale del 20%).
Fra i movimenti recenti del DIFC, ci sono le operazioni che hanno permesso di accogliere realtà come
 Hensley Wynne Furlonge Partners (Middle East) Ltd, MNK Re Ltd, Optio Re MENA Ltd, Swan Insurance Management Agency Ltd, Waica Reinsurance (DIFC) Ltd e YOA Risk Services Ltd, nuovi operatori che copriranno un'ampia gamma di linee assicurative o riassicurative che permetteranno una crescita nell'intera aria (ramo che comprendono polizze su rischi transazionali nell'ambito di processi di M&A, assicurazioni mediche, su infortuni personali, viaggi, proprietà, assicurazione tecnica).

Dubai cresce grazie al Dubai International Financial Centre

Sostenendo la crescita del DIFC, Virtual I Technologies Ltd, una società Insurtech del DIFC Innovation Hub, è diventata la prima Insurtech a ottenere una licenza regolamentare dalla Dubai Financial Services Authority

Negli ultimi cinque anni, DIFC ha visto crescere gli operatori del settore assicurativo e riassicurativo, con una rappresentanza del 43% di Managing General Agent (MGA) da Africa, Asia, Europa e Medio Oriente che stanno contribuendo a un mercato di 2,1 miliardi di dollari. Il continuo aumento di registrazioni di compagnie del settore offre un outlook positivo in termini di forza lavoro nonché di premi lordi emessi, già aumentati del 18% raggiungendo 1,2 miliardi di dollari nei primi sei mesi dell'anno rispetto allo stesso periodo del 2022 e del 34% dal 2021.

In qualità di market creator, DIFC ha creato un ambiente normativo riconosciuto a livello globale, caratterizzato da vantaggi strategici, finanziari e operativi associati all'espansione geografica per i riassicuratori, i broker, i Managing General Agents (MGA) indipendenti, le società di servizi Lloyd's e i coverholder. Inoltre, il buon andamento dei prezzi del petrolio, l'aumento della spesa per le infrastrutture e la bassa penetrazione assicurativa nella regione hanno favorito il mercato riassicurativo del DIFC.

Negli ultimi 20 anni, il DIFC ha guidato lo sviluppo del settore assicurativo e riassicurativo. Questo include la co-organizzazione del Dubai World Insurance Congress, che è rapidamente diventato un importante forum per affrontare questioni e opportunità chiave per il settore. L'evento del 2023 ha visto riunirsi più di 1.100 professionisti del settore, in rappresentanza di 60 Paesi di tutto il mondo, per discutere di sostegno alla crescita economica, attrazione di talenti nel settore assicurativo, adozione della tecnologia e sostegno alle iniziative legate al cambiamento climatico e alla decarbonizzazione.

È significativo che una survey indipendente condotta durante il Congresso abbia rilevato come l'87% degli intervistati guardi con fiducia al mercato MEASA e alle opportunità strategiche da esso offerte.

L'indagine ha inoltre evidenziato che i rami property, salute, energia, cyber e responsabilità civile offrono il maggior potenziale nella regione MEASA. Alla luce della crescente complessità dei mercati assicurativi e dell'aumento della domanda di assicurazione/riassicurazione, la survey ha mostrato che l'85% degli intervistati è fiducioso nei rinnovi del 2023 e nella possibilità di mantenere i clienti.

Un'altra iniziativa promossa dal DIFC ha recentemente coinvolto la crescente community di MGA basata nel Centro, per riflettere sulle prospettive future, i driver di crescita nel contesto economico attuale e le sfide da superare per realizzarne le aspirazioni nella regione. Si prevede che la community delle MGA del DIFC continuerà a occupare posizioni chiave nella catena di distribuzione assicurativa, penetrando in nuovi mercati, accedendo a opportunità inedite e semplificando i processi per l'assicuratore e l'assicurato.

Il DIFC offre inoltre opportunità di engagement costante con gli assicuratori, comunicazioni trasparenti, accesso a dati aggiornati e possibilità di coltivare talenti e offrire formazione. Si tratta di vantaggi significativi che incoraggeranno la maggior parte degli assicuratori a considerare Dubai e il suo International Financial Centre quali hub globali per il comparto.

Arif Amiri, Chief Executive Officer della DIFC Authority (nella foto), ha commentato: "Il DIFC ha accolto con piacere un afflusso straordinario di nuove compagnie assicurative e riassicurative nei primi nove mesi del 2023, in linea con un tasso di crescita annuale del 20%. Oggi ospitiamo più di 100 assicuratori, riassicuratori, società captive ed entità legate al settore assicurativo che utilizzano la nostra piattaforma per realizzare le proprie ambizioni di crescita. Le nostre leggi e normative all’avanguardia sono paragonabili a quelle di altri mercati avanzati in tutto il mondo e consentono ai nostri assicuratori e riassicuratori di operare con fiducia all’interno della giurisdizione, sfruttando le nuove opportunità di crescita nell’area e contribuendo collettivamente alla missione del Centro di guidare il futuro della finanza."

Notizie della stesso argomento
Trovati 81 record
Pagina
1
19/07/2024
Rapporto 2024 “Italian Maritime Economy”: SRM presenta i nuovi scenari competitivi
19/07/2024
Leonardo: rinnovata la Certificazione del Sistema Anticorruzione
19/07/2024
IEG: al via cantiere per due strutture temporanee alla Fiera di Rimini
19/07/2024
Hera celebra i dieci anni di AcegasApsAmga: una storia di futuro per il Nordest
19/07/2024
Case in vendita in calo in Italia: Roma -10%, Milano in controtendenza con +3%
19/07/2024
Rapporto SIAE, Pasca (SILB-FIPE): “Settore sale da ballo in ripresa, ma serve trovare nuov...
Trovati 81 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli