BPER Banca rende il suo sito accessibile alle persone con disabilità grazie ad AccessiWay

- di: Daniele Minuti
 
BPER Banca ha annunciato di aver reso il proprio portale, Bper.it, più accessibile e inclusivo verso le persone che hanno disabilità cognitive o fisiche, introducendo una nuova funzionalità grazie alla collaborazione con la startup AccessiWay.

BPER Banca: il sito Bper.it si fa accessibile e inclusivo alle persone con disabilità

Si tratta di un'iniziativa che rientra nell'ambito del processo che la Banca vuole portare avanti, finalizzato al favorire diversità e inclusione creando condizioni favorevoli per clienti o semplici utenti.

La funzionalità è riconoscibile grazie all'icona arancione che appare in basso a sinistra nella pagina: da lì è possibile personalizzare le impostazioni per rendere la navigazione più accessibile, inserendo opzioni per persone ipovedenti o non vedenti (l'Intelligenza artificiale interpreta gli elementi della pagina e li rende fruibili, oppure i caratteri e i testi si ingrandiscono, rimuovendo animazioni o video pericolosi per persone fotosensibili).


Sabrina Bianchi, Responsabile Brand Marketing Communication di BPER Banca, ha commentato: "L’attenzione a Diversity & Inclusion mette in moto un circolo virtuoso su tutti i fronti. A livello di brand purpose il concetto che meglio rappresenta il percorso di BPER Banca è quello dell’unicità di ogni singola persona, che determina le nostre scelte e la volontà di offrire un’esperienza dedicata e adattata alle esigenze di tutti coloro che desiderano entrare in contatto con il nostro marchio. Un passaggio reso oggi possibile dall’accessibilità del sito bper.it anche alle persone diversamente abili, ottenuta grazie alla collaborazione con AccessiWay".

Dajana Gioffrè, Diversity & Inclusion Manager di AccessiWay, ha aggiunto: "AccessiWay riconosce l'importanza dell'accessibilità digitale in particolare per servizi di base come quelli bancari. Un sito accessibile consente a tutti e tutte di poter usufruire di servizi alle volte fondamentali. Immaginiamo, ad esempio, di non poter effettuare un bonifico online o di non poter conoscere il saldo del nostro conto corrente. Sembra impensabile, ma per moltissime persone è una difficoltà oggettiva se il sito della loro banca non è accessibile. Per questo siamo particolarmente felici che BPER si sia unita a quelle realtà bancarie che non vogliono lasciare nessuno indietro".
Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli