Scuola, Aura Immersive e Confindustria Vicenza insieme per lezioni in realtà virtuale sulle nuove competenze digitali

- di: Barbara Bizzarri
 

La partnership tra Confindustria Vicenza, una delle prime associazioni territoriali a livello nazionale del sistema confindustriale con circa 1600 imprese associate che insieme occupano oltre 89 mila addetti,  e Aura Immersive, spin off dell'acceleratore tecnologico Aura Group, realtà leader nell’accompagnare le medie e grandi aziende, italiane ed internazionali, nei percorsi di innovazione digitale, nasce con l’obiettivo di avvicinare gli studenti al mondo del lavoro, trasmettere le nuove competenze più richieste e far conoscere la realtà delle imprese con l’ausilio di un canale tematico, che prevede sessanta lezioni trasversali, adatte a qualsiasi tipologia di scuola superiore di secondo grado, che affrontano temi quali le basi del marketing digitale, la robotica, la cybersicurezza, l'utilizzo dell’intelligenza artificiale e la sostenibilità aziendale. Alcuni tra i più autorevoli esperti dei vari settori tratteranno, con innovative modalità di presentazione, contenuti che potranno proiettare gli studenti verso il mondo del lavoro. Si tratta del primo canale tematico gratuito per le scuole sui temi del sociale promosso da Aura Immersive e Moige - Movimento Italiano Genitori: sarà disponibile gratuitamente sulla piattaforma Aura Immersive e mira a coinvolgere i principali attori della vita sociale, istituzionale, trasformando i contenuti multimediali che saranno integrati in realtà immersiva per una diffusione gratuita in oltre 8000 scuole italiane che lo richiederanno. Hanno già aderito con i loro contenuti didattici formativi il Garante per la Protezione dei Dati Personali, Di.Te. Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, Gap e Cyberbullismo, Confarca, Indicam e l’attore Oreste Castagna.

Scuola, Aura Immersive e Confindustria Vicenza insieme per lezioni in realtà virtuale sulle nuove competenze digitali

Il progetto nasce per rispondere alle sfide del PNRR che, con il bando “Scuola 4.0” promosso dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, prevede l’investimento di 2,1 miliardi di euro per gli istituti scolastici di cui 1,7 miliardi di euro per la trasformazione delle classi tradizionali in ambienti innovativi di apprendimento e nella creazione di laboratori per le professioni digitali del futuro e con un’altra specifica linea di investimento, promuove un ampio programma di formazione alla transizione digitale di tutto il personale scolastico.

“Gli esperti in digitalizzazione, cybersecurity e sostenibilità - ha dichiarato la Presidente di Confindustria Vicenza, Laura Dalla Vecchia - sono figure che rappresentano non solo il futuro, ma già il presente delle imprese, in Italia e nel mondo. Fare formazione, in maniera innovativa e coinvolgente, grazie al contributo di professionisti che lavorano tutti i giorni in questi campi, significa offrire agli studenti, in sinergia con i docenti, un valore formativo davvero grande”.

Il progetto è realizzato in collaborazione con Pico, realtà leader a livello mondiale nella ricerca e nell’innovazione nel mondo immersivo e nella produzione di visori e Custom, azienda italiana leader a livello internazionale nell’automazione nell’ambito del retail che integra know-how differenti e competenze progettuali basate su soluzioni hardware, software e service di pre e post vendita, che metterà a disposizione del progetto un articolato ventaglio di soluzioni come Kioski self-service per l’automazione dei servizi al pubblico in ambito retail, totem interattivi, software dedicati e lockers.

Oltre alle 60 lezioni realizzate da Confindustria Vicenza, la piattaforma Aura Immersive conterrà anche il canale tematico EduVerso4School con l’obiettivo di combattere nelle scuole il bullismo, sensibilizzare sulla sicurezza stradale, favorire la pratica sportiva, stimolare corretti stili di vita e comportamenti responsabili contro le dipendenze ed il disagio giovanile, come le disfunzioni alimentari e grazie alla nuova tecnologia della realtà immersiva.

“La partnership con Confindustria Vicenza- dichiara Denis Tredese, Chief Innovation Officer di Aura Group - rappresenta un tassello importante per la crescita della piattaforma Aura Immersive. Con Aura Immersive vogliamo digitalizzare i saperi e renderli fruibili agli studenti delle scuole in modo accattivante e semplice e offrire alle scuole una visione integrata che ingloba in sé hardware, software e contenuti, è di facile gestione e fruibilità a tutti i livelli. Il canale mira ad offrire agli istituti scolastici una nuova modalità di accedere alla realtà virtuale ed immersiva con competenza, coinvolgimento, adeguatezza contenutistica, sicurezza tecnologica.”

Notizie della stesso argomento
Trovati 8 record
Pagina
1
17/07/2024
Nasce M.I.A. Lombardia, network al servizio di innovazione e digitalizzazione delle impres...
17/07/2024
Birò: la soluzione di mobilità elettrica e sostenibile ideale per l'estate
17/07/2024
Open Fiber e Ultranet rinnovano la collaborazione per lo sviluppo della fibra ultraveloce ...
16/07/2024
Assolombarda lancia il nuovo portale "Interpelli"
16/07/2024
Nuovo nucleare, Edison, Framatome e PoliMi insieme per ricerca scientifico-tecnologica e f...
15/07/2024
AI e Digitalizzazione: il roadshow di Piccola Industria e Anitec-Assinform fa tappa ad Anc...
Trovati 8 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli