Usa: Trump mette al bando altre 8 app cinesi

- di: Daniele Minuti
 
Il braccio di ferro fra la Cina e l'amministrazione Donald Trump continua fino all'ultimo giorno della sua permanenza alla Casa Bianca. Dagli Stati Uniti è infatti arrivata la conferma di un nuovo ordine esecutivo voluto dal presidente contro le società cinesi che producono applicazioni, usate principalmente per i pagamenti digitali.

La decisione quindi porterà al blocco delle transazioni in terra americana con 8 software provenienti dalla Cina compresa Alipay, la piattaforma di online payment posseduta dal gruppo Ant di proprietà del miliardario Jack Ma e che può vantare più di un miliardo di utilizzatori in tutto il mondo. Oltre a essa saranno messe al bando WeChatPay, Tencet QQ e QQWallet (tutte di proprietà di un altro colosso cinese, Tencet), Camscanner, Vmate, WPS Office e SHAREit.

La motivazione dell'ordine esecutivo continua a essere quella che ha mosso ogni provvedimento simile negli ultimi mesi: queste applicazioni rappresenterebbero un forte rischio per la sicurezza degli Stati Uniti perché diffonderebbero informazioni private degli utenti e favorirebbero la Cina che, grazie a questi dati, potrebbe rintracciare dipendenti e fornitori mettendo in piedi veri e propri dossier. Robert O'Brian, il consigliere per la sicurezza nazionale, ha spiegato che il governo di Pechino "chiede a ogni impresa commerciale di supportare gli obiettivi politici del partito comunista", motivo per cui la messa al bando delle app è, secondo lui, azione necessaria.

Ora però c'è da capire come si muoverà Joe Biden, che dal 20 gennaio sostituirà Donald Trump alla guida del paese e alla Casa Bianca: l'ordine esecutivo appena firmato entrerà in vigore solamente fra 45 giorni, quindi quando l'attuale presidente degli Stati Uniti avrà abbandonato il suo incarico. Starà quindi all'ex Vicepresidente sotto la gestione Obama decidere rendere operativa questa decisione e questa sua scelta potrebbe pesare fortemente nei rapporti fra la nuova amministrazione e la Cina.
  • Nessun record presente in archivio
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli